Alimentazione sana, ripartiamo dalle basi

Mettiamo da parte tutte le diete miracolose e concentriamoci sui principi di base della nostra alimentazione: verdure, carboidrati e proteine.

Recenti studi hanno dimostrato che negli anni 40 e 50, quando i pasti erano più semplici ed erano costituiti dai tre gruppi di alimenti di base, la gente era meno grassa e più sana.
Il ricorso a cibi già preparati e al fast food ha allontanato le generazioni contemporanee dell’idea del mangiar sano ed equilibrato, determinando un cambiamento culturale e, inevitabilmente, un aumento dell’obesità e dei problemi di salute ad essa connessi.

L’unico modo per controllare ciò che si mangia è cucinare da sé il proprio cibo. Non serve chissà quale capacità ma solo determinazione e curiosità  verso la riscoperta di sapori ormai dimenticati.

Tutto parte da una spesa studiata che predilige cibi freschi e salutari.
La frutta e verdura devono essere sempre presenti sulle nostre tavole. Come consigliano gli esperti, bisognerebbe raggiungere cinque razioni giornaliere di frutta e verdura (una a colazione o come spuntino, due a pranzo e le altre due a cena).
I carboidrati sono invece fonte importante di fibre ed energia, dovrebbero quindi essere presenti ad ogni pasto, ma in razioni moderate e specifiche ad ogni necessità.
Oltre a quelli raffinati, che molti sconsigliano, si trovano ormai sul commercio pasta e pane anche integrali, che io trovo ottimi, ed in più aiutano a controllare l’indice glicemico: con essi la digestione è più lunga, ciò significa che la liberazione degli zuccheri nel sangue è più lenta e pertanto il rilascio di insulina è tenuto sotto controllo.
Le proteine sono poi essenziali perchè costituiscono i mattoni per i nostri muscoli, danno un senso di sazietà e aiutano il metabolismo a lavorare sodo.
Il modo più sano per assumerle è preferire carne bianca come pollo, tacchino e pesce, integrando anche latticini e uova.
I vegetariani possono assicurare l’apporto proteico inserendo nella loro dieta tanti legumi, seitan e tofu.

Riscoprite il sapore di un piatto di pasta con pomodori freschi e un spolverata di parmigiano o di una zuppa di legumi con del pane raffermo: idee gustose ma semplici, ed in più la vostra salute e la vostra linea ne gioveranno!

di Perzechella