DanceCrossing (copyright Movimento Danza Gabriella Stazio)

Il progetto DanceCrossing | Nuovi modelli di mobilità culturale nasce con l’intento di promuovere modelli più sostenibili per la mobilità degli artisti e la circolazione delle opere attraverso la condivisione di pratiche, esperienze e competenze.

Il progetto mira alla realizzazione di performance, spettacoli e rassegne di gruppi, compagnie e singoli artisti in teatri o in luoghi di interesse storico – culturale, ma anche di momenti di incontro e di scambio tra Junior e Senior che possano ampliare il panorama di tutti gli organismi che intendono partecipare al progetto.

DanceCrossing | Nuovi modelli di mobilità culturale è un progetto tra compagnie, artisti, performer e dialogo con i territori.

I soggetti promotori, Borderlinedanza di Claudio Malangone, Associazione Campania Danza di Antonella Iannone e Movimento Danza – Organismo di Promozione Nazionale – di Gabriella Stazio, stanno realizzando dal 2015 reti di mobilità, sostegno e promozione attraverso progetti di partenariato con organismi e compagnie individuate sul territorio nazionale.

Ai soggetti promotori si sono affiancati, dal 2015 in poi, la Compagnia AiEP di Ariella Vidach (Milano), la Compagnia ARB di Annamaria Di Maio (Caserta), la Mart Dance Company di Marco Auggiero (Napoli), OPLAS / Centro Regionale della Danza (Umbria) e la Compagnia Resextensa di Elisa Barrucchieri (Bari).

Se vuoi avere maggiori informazioni e unirti alla nostra rete, scrivici all’indirizzo promozione@movimentodanza.org.