Ludodanza, il gioco e la danza per la formazione dei bambini

Ludodanza, gioco e danza per i bambini

Uno degli strumenti più efficaci per stimolare l’apprendimento dei bambini è il gioco.
Giocando sperimentano la creatività e l’agire, l’immaginazione e la comunicazione, le regole e la libertà.
E se il gioco è uno straordinario strumento di apprendimento, la danza è uno straordinario strumento di educazione, per il corpo, per la mente e per il cuore.

E’ da queste premesse che è nato il Corso di Ludodanza, introdotto da Movimento Danza nel 1990, primo corso in Italia che ha abbinato il gioco e la danza per bambini dai 3 ai 6 anni.


Il metodo originale di insegnamento è stato ideato da Gabriella Stazio sulla base dei suoi studi sulle scienze psicomotorie e, in particolare, sulle teorie di Jean le Boulch.

Bambine e bambini imparano a prendere coscienza della propria corporeità e delle proprie capacità espressive, del ritmo e del movimento nello spazio, delle emozioni personali e altrui. Tutto in una dimensione ludica, divertendosi, con la cura vigile e amorevole di insegnanti qualificati.

L’esperienza del Corso di Ludodanza ha portato centinaia di bambini a intraprendere in modo naturale lo studio professionale della danza. Alcuni ex allievi raccolgono ora successi e soddisfazioni in Italia e nel mondo.
Tutti, in ogni caso, hanno avuto una preziosa opportunità di crescita e arricchimento personale.

La Ludodanza, infatti, prepara al meglio i bambini alla danza e, allo stesso tempo, li predispone a qualsiasi tipo di attività motoria, artistica e sportiva.


Imparando ad esprimersi e a raccontare attraverso il movimento, inoltre, i bambini scoprono le proprie potenzialità, coltivano l’autostima e iniziano a definire la propria personalità confrontandosi con gli altri.

Che i tuoi bambini diventino o meno danzatori professionisti lo stabilirà il destino, ma del loro benessere psicofisico, decidi tu!
A settembre, per tuoi figli, scegli la danza…