Fabrizio Varriale, nuova coreografia per il Performing Arts Group

/, Primo Piano/Fabrizio Varriale, nuova coreografia per il Performing Arts Group

Fabrizio Varriale, nuova coreografia per il Performing Arts Group

Il Peforming Arts Group ritorna in scena sabato 30 marzo 2019 nell’ambito della XX edizione di Second Hand – Di Seconda Mano, rassegna in programma dal 29 al 31 marzo nello Spazio Comunale di Piazza Forcella, a Napoli, con spettacoli, workshop e laboratori.

La Compagnia Giovani di Movimento Danza debutta con la nuova coreografia “Mirror movements for J.S. Bach“, firmata da Fabrizio Varriale e prodotta da Movimento Danza.
Su musiche di Johann Sebastian Bach, le danzatrici Erika Aiello, Floriana Apreda, Maria Teresa Ferraro, Francesca Gifuni, Sara Lomazzo e Federica Scognamillo lavoreranno sulla “percezione come mezzo di scoperta di sé, della materia di cui siamo fatti”.

La perfomance serale (ore 20:30), segue il workshop “Mirror awareness/ Sentire – Agire” (ore 19), a cura dello stesso Fabrizio Varriale.

Il Performing Arts Group nasce nel 2004 come strumento per promuovere giovani danzatori e favorire il ricambio generazionale nel settore della danza.
La Compagnia attinge dal Corso di formazione professionale di Avviamento al Palcoscenico tenuto annualmente da Movimento Danza.
Frutto di un’attenta azione di scouting da parte del direttore artistico Gabriella Stazio, la Compagnia si avvale di coreografi residenti e di coreografi ospiti.
Il Performing Arts Group vanta già un nutrito repertorio, diverse partecipazioni di rilievo e la vittoria del bando E45 Napoli Fringe Festival nel 2015.

Danzatore, coreografo e docente, Fabrizio Varriale è direttore artistico di Danza Flux, compagnia fondata nel 2006 insieme a Chiara Alborino.
Ha danzato al fianco di coreografi internazionali del calibro di Carolyn Carlson e Teri Jeanette Weikel e preso parte a festival di danza contemporanea in tutto il mondo.
Numerosi sono i riconoscimenti alla sua intensa attività di ricerca sulla scrittura corporea e drammaturgica.
Fabrizio Varriale, inoltre, si dedica da molti anni allo studio delle pratiche somatiche e delle arti marziali, come il Metodo Feldenkrais, Bones for life, Aikido, Full Contact, Karate, Capoeira, Yoga e meditazione.


Sabato 30 marzo, ore 19:00
Mirror awareness/ Sentire – Agire
workshop a cura del coreografo e docente Fabrizio Varriale

Ogni movimento, azione, nella sua unicità, sottintende un motivo, necessario ed esperibile in un tempo, uno spazio ed un luogo della coscienza fisica, mentale ed emotiva. Durante il workshop lavoreremo su possibilità di relazioni corporee, singolarmente e con gli altri, andando ad indagare lo “specchio della consapevolezza/mirror awareness”, anima e tessuto invisibile, di forze, che in ogni istante ci rende l’esperienza possibile e decifrabile, attraverso uno sguardo a ciò che, dentro di noi, partecipa e prende forma come sottotesto e fiamma del movimento.

Sabato 30 marzo, ore 20:30
Mirror movements for J.S. Bach
coreografia di Fabrizio Varriale

danza il Performing Arts Group – Compagnia Giovani Movimento Danza, composto da Aiello Erika, Apreda Floriana, Ferraro Maria Teresa, Gifuni Francesca Lomazzo Sara, Scognamillo Federica
produzione Movimento Danza
durata 20 min c.a.

Una stesura coreografica su musiche di Johann Sebastian Bach.
Un lavoro sulla percezione come mezzo di scoperta di sé, della materia di cui siamo fatti.
Ogni relazione diviene un universo sensibile e allo stesso tempo materico che da spazio e tempo all’invisibile, essenza che si rivela, nel presente, come uno specchio di ciò che siamo e sentiamo.

biglietto workshop: 5 euro (con ingresso gratis per la performance)
biglietto performance: 5 euro

“Second Hand – Di Seconda Mano” rientra nell’ambito del progetto Gap! Change! Now! Projects for the next dance generation 2018/2020 con il sostegno del Ministero per i Beni e Attività Culturali – Regione Campania, DanceCrossing | Nuovi modelli di mobilità culturale

2019-03-22T19:07:02+00:0022 Marzo 2019|Festival, Rassegne e Performance, Primo Piano|