Giornata Mondiale della Danza 2019, lezioni gratis a Napoli

/, Primo Piano/Giornata Mondiale della Danza 2019, lezioni gratis a Napoli

Giornata Mondiale della Danza 2019, lezioni gratis a Napoli

Domenica 28 aprile, Movimento Danza celebra la Giornata Mondiale della Danza 2019 con oltre 20 lezioni gratuite, masterclass di danza contemporanea e composizione coreografica ed uno spazio performance dedicato alla Danceability, con la partecipazione del Performing Arts Group – Compagnia Giovani Movimento Danza.

La Giornata Mondiale della Danza è una manifestazione voluta dall’Unesco per festeggiare la danza in tutto il mondo il 29 aprile, giorno di nascita di Jean-Georges Noverre, grande riformista della danza vissuto nel XVIII secolo.
La manifestazione è stata portata in Italia per la prima volta nel 2001 da Movimento Danza di Gabriella Stazio, Organismo Nazionale riconosciuto dal Ministero per i Beni e le attività Culturali e dall’Unione Europea, nonché membro dell’International Dance Council-Unesco.

Obiettivo principale dell’evento, oramai festeggiato in tutta Italia, è quello di promuovere, far conoscere e sperimentare le mille forme della danza, dello spettacolo e dell’arte.

La XVIII edizione della Giornata Mondiale della Danza a Napolidomenica 28 aprile, offre la possibilità di fare lezioni gratuite (su prenotazione) di Classico, Contemporaneo, DanceAbility, Dance Heels (danza con i tacchi), Modern, Pilates, ReleaseFloorwork e molto altro ancora.
Alcune lezioni sono in collaborazione con i vincitori del bando annuale per insegnanti di danza My Lesson, my body, ospiti come ogni anno in questa grande giornata di festa.

Inoltre, in occasione del quarantennale di Movimento Danza, tanti ospiti ed ex danzatori della Compagnia Movimento Danza terranno Masterclass di contemporaneo e composizione coreografica.

Nell’ambito delle lezioni avanzate e delle masterclass, verranno assegnate borse di studio agli allievi più meritevoli per accedere gratuitamente alle openclass di Movimento Danza.
La durata ed il periodo verranno concordati con la segreteria.

Tra gli insegnanti delle lezioni gratuite: Ahmed, Valeria D’Antonio, Guy De Bock, Sonia Di Gennaro, Annalisa Farese, Lidia Marinaro ed Elisabetta Testa.

Special Guest: Michele Simonetti (Masterclass di Contemporano), Emanuela Tagliavia (Masterclass di Contemporaneo e composizione coreografica) ed Alessia Scala (Masterclass di Contemporaneo: Disabitare il corpo_il “non finito” del movimento”).

I vincitori del bando “My Lesson, my Body” 2019 che partecipano alla Giornata:

  • Anna Borini – “ What If”, Laboratorio di release e floor work
  • Sofia Casprini – Dynamic floorwork class
  • Francesco Russo –  Dont stop me now, Lezione di danza contemporanea

Come prenotare le lezioni

  1. Consulta il calendario delle lezioni CALENDARIO OPEN DOORS 28 aprile 2019
  2. Scarica le liberatorie per la partecipazione Liberatorie GMD 2019
  3. Compila le liberatorie inserendo tutti i tuoi dati (se sei maggiorenne) o falle compilare per te dai tuoi genitori (se sei minorenne) ed indica per quali lezioni intendi prenotarti (non si accettano Liberatorie firmate in digitale!)
  4. Allega le copie dei documenti dei tuoi genitori se sei minorenne, o la copia del tuo documento se sei maggiorenne;
  5. Invia tutto via mail all’indirizzo info@movimentodanza.org oppure all’indirizzo eleonora@movimentodanza.org ed attendi la conferma di avvenuta ricezione e prenotazione;
  6. Conferma le lezioni chiamando allo 081/5780542 dopo 24 h dall’invio della mail;
  7. Se per un qualsiasi motivo non potrai partecipare alle lezioni che hai prenotato, ti preghiamo di avvisarci in modo da consentire ad altri ragazzi di partecipare.

E’ possibile prenotarsi entro e non oltre le ore 20 di giovedì 25 aprile 2019!

NON SI ACCETTANO PRENOTAZIONI TELEFONICHE!

 

Questo evento si svolge nell’ambito del progetto Gap! Change! Now! Projects for the next dance generation 2018/2020 con il sostegno del Ministero per i Beni e Attività Culturali  – Regione Campania

2019-04-12T15:18:03+00:002 Aprile 2019|Giornata Mondiale della Danza, Primo Piano|