Aperilab 2017 – Laboratorio e performance di Danza Contemporanea

APERILAB_2017_AZZURRO

AperiLab – Laboratorio e Performance di danza contemporanea

Edizione 2017

La Danza non è mai stata così frizzante!!

Mercoledì  5 e Giovedì  6 Luglio – ore 19:00

Ingresso €5,00

 

Torna anche quest’anno l’appuntamento con l’AperiLab, evento che inaugura la stagione estiva di Movimento Danza!

L’edizione 2017 si preannuncia ricca di danza e performance con live music a cura del musicista Matteo Castaldo. Le due serate si aprono con un laboratorio di contact improvisation condotto dalla coreografa e direttrice di Movimento Danza, Gabriella Stazio, insieme all’insegnante, danzatrice e coreografa Sonia Di Gennaro. A seguire due momenti performativi si alterneranno in sala: il primo vedrà esibirsi gli allievi del Performing LAB – Corso di Avviamento al Palcoscenico, e i diplomati dei corsi di avviamento professionale  in danza modern e contemporanea 2016/2017 che danzeranno sulla coreografia di Gabriella Stazio, Space 3. A seguire, due coreografie di giovani danzatori e coreografi che presenteranno delle short performance: Ascia Plexa Capita nella serata del 5 e Yellow in quella del 6 Luglio.

Al termine delle due serate un frizzante aperitivo buffet.

Anche per questa edizione l’AperiLab vuole essere è un momento di incontro e condivisione all’insegna della danza davanti ad un cocktail frizzante ed estivo. L’evento è aperto a tutti. Obbligatorio voglia di divertirsi, sperimentare e lasciarsi guidare dai passi e dalla musica.

 

Programma della due serate

 

5  luglio ore 19:00

 

Laboratorio di Contact Improvisation a cura di Gabriella Stazio, allieva di Steve Paxton, e Sonia Di Gennaro

La contact improvisation è stata sviluppata negli Stati Uniti nel corso degli anni settanta, da un gruppo di danzatori guidati da Steve Paxton e Nancy Stark Smith. La priorità viene data all’ascolto e alla fiducia tra i partner: i contatti devono essere fatti con fluidità, i ballerini devono essere disponibili ai movimenti dei partner e questi debbono adattare i loro movimenti e spostamenti reciproci.

Space 3

Coreografia di Gabriella Stazio

Assistente alla coreografia Sonia Di Gennaro

Danzano Martina Galardo, Francesca Gifuni, allieve Performing LAB – Corso di Avviamento al Palcoscenico a.a 2016/2017, Valentina Napolitano, Diplomata Corso di avviamento professionale Modern-Jazz a.a. 2016/2017, Francesca Paola Russo, Diplomata Corso di avviamento professionale Contemporaneo a.a. 2016/2017.
Musiche originali e dal vivo di Matteo Castaldo

Space 3 rappresenta la terza sezione della coreografia Place Is The Space creata nel 2015 dalla coreografa Gabriella Stazio. Un struttura coreografica serrata e specifica che da la possibilità di elaborare dei propri contenuti creativi all’istante, di mettere alla prova la propria capacità di “istant composition”.

 

Ascia Plexa Capita
Coreografia di Luca Della Corte e Annalisa Di Matteo
Danzano Luca Della Corte e Annalisa Di Matteo
Musiche F. Schubert –  Gretchen am Spinrade,  S. Sciarrino – Perseo e Andromeda, G. Ligeti –   Musica Ricercata (III movimento), Murcof  -Ultimatum, G. Giuliani –  Serena
Durata 11 min circa

La pièce indaga, attraverso il corpo e la parola, il linguaggio performativo come dispositivo di comunicazione.

Punto iniziale dell’indagine è l’affermazione dell’artista francese Gina Pane secondo cui: Non è facile occuparsi del corpo come linguaggio, almeno per colui che si rende conto che esso possiede una struttura linguistica. Il messaggio corporale possiede una massa e un peso tali che provare a decifrarlo provoca difficoltà e allarmi.

Luca Della Corte

Performer e coreografo di origini salernitane, ha sempre fuso l’eclettismo della ricerca sulla performance al rigore dello studio. Laureato con lode presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, ha approfondito lo studio delle tecniche contemporanee con insegnanti di chiara fama come Malou Airaudo, Paco Decima, Francesca Harper, Tony Rizzi. L’esperienza pluriennale presso la compagnia Aton – Dino Verga Danza ha costituito uno snodo fondamentale per lo studio e la personale rielaborazione dei principi della tecnica Cunningham.

Annalisa Di Matteo

Danzatrice di origini salernitane, consegue nel 2013 il Diploma di II livello in Discipline Coreutiche, indirizzo danza contemporanea, presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Studia anche all’estero presso la “Limón Dance Company” in New York. La poliedricità nella ricerca e nella formazione la portano a seguire inoltre seminari con Cristiana Morganti e Guillaume Siard. In qualità di danzatrice prende parte a lavori di importante spessore quali “Ballo Sport”, con le coreografie di Michele Pogliani, “Portrait d’Ispiration” di Costantin Uralsky, “Ossa VS Ossa” con la regia di Salvatore Consales, “Some Feet Underground”, di Luca Della Corte, presso PalazzoVecchio in Firenze, nell’ambito dell’evento “Erasmus+ 2013”.

Segue Aperitivo Buffet

 

6 luglio ore 19:00

Laboratorio di Contact Improvisation a cura di Gabriella Stazio, allieva di Steve Paxton, e Sonia Di Gennaro

La contact improvisation è stata sviluppata negli Stati Uniti nel corso degli anni settanta, da un gruppo di danzatori guidati da Steve Paxton e Nancy Stark Smith. La priorità viene data all’ascolto e alla fiducia tra i partner: i contatti devono essere fatti con fluidità, i ballerini devono essere disponibili ai movimenti dei partner e questi debbono adattare i loro movimenti e spostamenti reciproci.

 

Space 3

Coreografia di Gabriella Stazio

Assistente alla coreografia Sonia Di Gennaro

Danzano Martina Galardo, Francesca Gifuni, allieve Performing LAB- Corso di Avviamento al Palcoscenico a.a 2016/2017, Valentina Napolitano, Diplomata Corso di avviamento professionale Modern-Jazz a.a. 2016/2017, Francesca Paola Russo, Diplomata Corso di avviamento professionale Contemporaneo a.a. 2016/2017.
Musiche originali e dal vivo di Matteo Castaldo

Space 3 rappresenta la terza sezione della coreografia Place Is The Space creata nel 2015 dalla coreografa Gabriella Stazio. Un struttura coreografica serrata e specifica che da la possibilità di elaborare dei propri contenuti creativi all’istante, di mettere alla prova la propria capacità di “istant composition”.

 

Yellow
Coreografia di Adriano Bolognino
Danzano Adriano Bolognino, Rosaria Di Maro
Musiche Ben Frost- Invisibles, Olafur Arnalds- Someday, Ryuichi Sakamoto feat Alma Noto – Reverso
Durata 10 min circa

 
Yellow è la voglia di danzare senza inibizioni e paure, la voglia di essere visti dentro, raccontare la propria storia danzando. Far esplodere la propria anima danzante, quella luce che ogni artista ha ed esserne fieri, in qualunque modo essa sia. Donare la propria luce e poi rimanerne scottati, cambiati, più vulnerabili e meno misteriosi.

 

Adriano Bolognino

Si diploma a Napoli dove studia danza classica, Modern e  contemporaneo. Lavora per il Balletto di Napoli con lo spettacolo Alice in Wonderland. Entra a far parte della compagnia junior Milano Contemporary Ballet diretta da Roberto Altamura in collaborazione con Wayne Mc Gregor portando in scena dal repertorio del coreografo inglese Entity e la creazione inedita Connections. Lavora per la compagnia DéjàDonné diretta da Virginia Spallarossa. Vince un premio e una borsa di studio in Slovenia con la coreografia OFF FROM ME durante il concorso per giovani performers OPUS 1.

Rosaria Di Maro

Si diploma a Napoli dove studia la tecnica modern con il maestro Ferdinando Arenella e danza classica con la maestra Maria Addeo. Incrementa lo studio della tecnica modern con il maestro Arenella, affiancandolo nell’insegnamento e facendo parte della compagnia Dance Factory.
Lavora con il coreografo Dimitris Papaionnaou per Extract from Nowhere a Villa Rufolo,per la 64^ edizione al Festival di Ravello. Prende parte allo spettacolo “Giuditta Guastamacchia” al Chiostro di San Domenico maggiore a Napoli e al premio letterario Assoali, presso il teatro Totò.

Segue Aperitivo Buffet

 

Ingresso €5,00

Info
Movimento Danza – Organismo di Promozione Nazionale Danza – Scuola di danza
Via Bonito, 21/b – Villa Sant’Elmo (interno parco) – quartiere Vomero, 80129 Napoli – Italia
Tel 0815780542 –  promozione@movimentodanza.org