Il mese di novembre 2020 a Movimento Danza è all’insegna della danza contemporanea. Ogni martedì si terrà un imperdibile stage con il Maestro Enzo Celli.  Il focus dei 4 incontri sarà l’improvvisazione.

Programma delle lezioni

La classe vuole indagare il concetto di “movimento naturale”, ovvero il movimento il cui movimento proviene dalla natura.
Enzo Celli porta lo studente ad esprimersi senza alterare la forma del movimento, arricchendolo con lo studio della danza contemporanea, da affrontare con la propria personalità e le proprie emozioni.
Partendo dallo studio dei movimenti della natura, seguendo tre temi che riguardano la natura (movimento dell’uomo, movimento dell’ambiente e movimento animale), Enzo Celli conduce lo studente nello studio approfondito del centro e del suo rapporto fondamentale con il movimento, creando una dinamica caratterizzata dalla forte fisicità.
Ne scaturiscono importanti strumenti, tecnici ed artistici, per affrontare il discorso sull’improvvisazione nella danza contemporanea.
Dopo un veloce ma intenso warmup, la classe si compone di un momento coreografico proposto dall’insegnante e da un conseguente processo di improvvisazione guidata, scaturito dalle dinamiche della coreografia proposta.

Calendario delle lezioni

martedì 3 novembre
martedì 10 novembre
martedì 17 novembre
martedì 24 novembre

dalle 11:30 alle 13:00

Come si accede alle lezioni

A causa delle misure per l’emergenza Covid-19, i posti in sala sono limitati.

Tutte le lezioni sono su prenotazione, previo pagamento anticipato tramite PayPal oppure tramite bonifico bancario (Iban IT84O 02008 03450 00040 1333447 – Bic Swift: UNCRITM1S10).

Costo della singola lezione: 10€.

Vuoi saperne di più?

Per ulteriori informazioni, telefonaci al numero 0815780542 oppure scrivici via WhatsApp al numero 335 844 2967, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 21.
In alternativa, inviaci una mail all’indirizzo [email protected] oppure contattaci tramite la nostra pagina Facebook.

Chi è Enzo Celli

Enzo Celli, nato a Sora, è un coreografo, insegnante, Dottore in Scienze Motorie indirizzo Psicologico.
Diplomato in Executive Leadership alla Säid Business School della Università di Oxford.
È stato uno dei pionieri dell’applicazione delle neuroscienze al training per danzatori di danza contemporanea.
È stato docente alla Sam Houstone State University di Hutsville (Texas), al Sarah Lawrence College di New York, alla EBA Università del Minas Gerais di Belo Horizonte, al Centre chorégraphique national de Montpellier – Les Ursulines.
Svolge la sua attività artistica e didattica a New York dove vive stabilmente dal 2018.
Si è accreditato nel panorama coreografico della danza contemporanea newyorchese, ricevendo consensi sia dal pubblico che dalla critica Americana.
Insegna regolarmente classi di danza contemporanea al Peridance Capezio Center, alla Steps on Broadway ed al Gibney, è Guest teacher del Boradway Dance Center.
Nel 1995 fonda la compagnia Botega con la quale compie gli anni di attività e di studio che lo portano di lì a poco a destare l’interesse di Vittoria Ottolenghi per il suo lavoro. Dall’interesse di Vittoria Ottolenghi, Celli indaga quel naturale istinto alla coreografia realizzando i suoi primi lavori tra cui le coreografie per “I trionfi del Petrarca”, con musiche originali del Maestro Berio.
E’ coreografo e solista, insieme a Carla Fracci e Daniel Ezralow, dello spettacolo “Ovo”, una maratona per Peter Gabriel con musiche di Peter Gabriel. Desta l’interesse del coreografo Lindsay Kemp che gli chiede di collaborare con lui. Grazie al lavoro con Botega, Celli sviluppa quella poetica che dal 2008 gli aprirà lo scenario internazionale.
Nel 2015 fonda il gruppo VIVO, costituito da una compagnia di danza contemporanea con sede a New York e da un centro di formazione professionale con sede a Roma.
Nel 2019 ottiene dal Governo degli Stati Uniti la Green Card per meriti straordinari nel campo dell’arte. Nello stesso anno la Jodi Kaplan & Associates diventa la sua agenzia in esclusiva.
I suoi spettacoli sono andati in scena in alcuni dei teatri più importanti al mondo tra cui: Alvin Ailey Citigroup Theatre (New York), James and Nancy Gaertner Performing Art Center (Huntsville – Texas), La Cigale (Parigi), Teatro dell’Opera di Erfurt(Germania), Na Strastnom Theatre (Mosca), Russia Dramma Theatre (Ufa, Russia), Teatro Sao Pedro (Porto Alegre, Brasile), Teatro Guaria (Curitiba, Brasile), Teatro nazionale di Belgrado, Teatro Municipal Joaquim Benite (Lisbona), Espace Robert Hossein (Lourdes).